Si prega di utilizzare questo identifier per indicare o collegarsi a questo documento: https://hdl.handle.net/1889/2313
Titolo: Lo sguardo smarrito: riflessioni intorno a Il grido di Michelangelo Antonioni.
Autori: Guerra, Michele
data di pubblicazione: lug-2013
Editore: Dipartimento Lettere, Arti, Storia e Società
Tipo di documento: Article
Abstract: L’articolo intende dimostrare il ruolo centrale che Il grido ha nell’evoluzione stilistica del cinema di Antonioni. La prima parte si sofferma sul tema del viaggio di Aldo che si lega saldamente ad una destrutturazione del paesaggio tale da impedire ai personaggi – e allo spettatore – di orientarsi al suo interno. Il tema dell’indebolimento della visione, dello sguardo sia dei personaggi che dello spettatore viene poi, nella seconda parte, analizzato sistematicamente con riferimento ad alcune sequenze del film.
This paper aims to emphasize the crucial role played by Il grido in the development of Antonioni’s filmstyle. The first part is focused on Aldo’s absurd journey throughout the Po Valley, strictly tied to adeconstruction of the landscape. This narrative and stylistic choice prevents characters – and viewersas well – from orienting themselves within such a landscape and journey. This lack of vision and gaze,both related to characters and viewers, is systematically analyzed in the second part of the paper,referring to some sequences from the movie.
Compare nelle collezioni:2013, IV, 1, Il viaggio

Oggetti digitali di questo documento:
File Descrizione DimensioniFormat 
GUERRA-sguardo.pdfArticolo542.53 kBAdobe PDFVisualizza/Apri


I documenti in DSpace sono protetti da copyright, salvo diversa indicazione, con tutti i diritti riservati.