Antichistica, Lingue, Educazione, Filosofia. Tesi di dottorato

Il Dottorato di Ricerca in Filologia Greca e Latina (già Dottorato in Filologia Classica e Dottorato in Filologia Latina), è istituito presso il Dipartimento di Antichistica, Lingue, Educazione, Filosofia (A.L.E.F.), in consorzio fra le Università di Parma (sede amministrativa), di Urbino (Istituto di Civiltà Antiche ), "La Tuscia" di Viterbo (Dipartimento di Civiltà Classiche e Moderne). Il corso, della durata di tre anni, fornisce le competenze filologico-letterarie necessarie per esercitare attività di ricerca di alta qualificazione presso le università, le strutture produttive e i centri di ricerca autonomi.

Curricula di ricerca: Strumenti per la ricerca filologica, La tradizione manoscritta e a stampa dei tesi, Storia della tradizione e critica testuale, Storia della lingua greca e storia della lingua latina, Filologia greca e latina, Metrica greca e latina, La letteratura greca e la letteratura latina nella loro tradizione formale e nel loro contesto storico, Fortuna e ricezione della letteratura greca e della letteratura latina, La letteratura cristiana delle origini.

Il Corso di Dottorato in Filosofia e Antropologia, che si radica in filoni di ricerca da lungo tempo attivi presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università degli Studi di Parma - quello dell’etica, particolarmente rivolto all’antropologia filosofica e alla filosofia e storia della religione, e quello della storia della filosofia (antica, medievale, moderna e contemporanea) -, ha continuato ad ampliare e ad approfondire le proprie tematiche di ricerca secondo le seguenti linee fondamentali: 1) Problemi dell’etica contemporanea, con particolare riferimento all’antropologia filosofica (così come delineata nel pensiero di Scheler, Plessner, Gehlen) e alla definizione del soggetto umano sia come individuo che come soggetto sociale e politico. In questo contesto vengono studiate sia le accezioni contemporanee di formalismo etico e di normativismo (anche ripercorrendone la genesi storica nel pensiero di Kant e di Husserl), sia i rapporti tra il soggetto etico individuale e le comunità sociali, politiche, religiose e culturali alle quali esso appartiene (con particolare riguardo al pensiero di Kierkegaard, Troeltsch, Ricoeur, Lévinas). 2) Rapporti tra fenomenologia e psicologia, studiati sia dal punto di vista storico (teoria dell’intenzionalità, origini e influenze della Gestaltpsychologie, presenza della fenomenologia nel pensiero contemporaneo) che dal punto di vista teorico. In quest’ultima prospettiva sono in particolare aperti i seguenti ambiti di ricerca: gli sviluppi della fenomenologia nella teoria dell’immagine, della rappresentatività degli atti intenzionali e più in generale della coscienza. Una linea di indagine, quest’ultima, che, partendo da una ricognizione critica delle idee di fondo delle scienze cognitive classiche, mostri la vitalità di teorie antagoniste al cognitivismo e a vario titolo ricollocabili entro il terreno della tradizione fenomenologica, in particolare per quel che riguarda il problema delle qualità terziarie e dell’intermodalità delle strutture percettive.

Il Corso si propone di sviluppare nei dottorandi l’attitudine alla ricerca secondo metodologie rigorose, curando particolarmente lo sviluppo delle capacità critiche e argomentative, l’attenzione alla documentazione, ai riscontri storici e filologici, e all’aggiornamento bibliografico; curando infine, anche in senso interdisciplinare, l’ampliamento del patrimonio culturale dei dottorandi. A questo scopo il corso 1) attraverso l’opera di tutori e cotutori, anche di Università straniere, indirizza il dottorando alla scelta di uno specifico argomento di ricerca; 2) promuove un’articolata attività seminariale nella quale i dottorandi a) sono messi in contatto con specialisti italiani e stranieri degli argomenti specifici delle loro ricerche; b) presentano alla discussione i risultati di volta in volta raggiunti nelle loro ricerche; 3) organizza convegni e conferenze che possano ampliare – in numerosi settori della filosofia contemporanea - la formazione scientifica e culturale dei dottorandi, anche in forma interdisciplinare; 4) promuove contatti e collaborazioni di ricerca con Scuole di Dottorato, Dottorati, Dipartimenti di Filosofia e Centri di ricerca che consentano ai propri dottorandi di ampliare e approfondire la preparazione negli specifici settori di ricerca. 5) promuove periodi di studio in Università e Centri di ricerca stranieri per permettere ai dottorandi di entrare in contatto con un maggior numero di studiosi dell’ambito di ricerca scelto. 6) I Dottorandi partecipano e collaborano alle lezioni dei Corsi di Laurea Specialistica e a tutte le iniziative del Dipartimento di Filosofia: Convegni, Conferenze e Seminari, Corsi di Perfezionamento. Gli sbocchi occupazionali dei Dottori di Ricerca in Filosofia sono la scuola, la pubblica amministrazione, l’editoria, le pubbliche relazioni e la pubblicità, la gestione delle risorse umane nelle aziende e nelle banche, le banche etiche, il counseling filosofico.

Browse
Visualizza le tue sottoscrizioni RSS Feed RSS Feed RSS Feed
Collection's Items (Sorted by Data di deposito in Discendente order): 1 to 20 of 104
AnteprimaData di edizioneTitoloAutore/iTipologia
mag-2022Federico Emilio Schuberth. Moda, cinema, televisione: pratiche di intermedialitàGuerra, Michele; Burato, DorotheaDoctoral thesis
2022Gli scolii bizantini all'Antigone di Sofocle. Introduzione ed edizione criticaMagnani, Massimo; Conti, MaraDoctoral thesis
2022Archivi del design. Nuove forme creative e di narrazione per la condivisione della memoria. Il caso Enzo MariZanella, Francesca; Ghiraldini, AnnaDoctoral thesis
2022La formazione del canone letterario italiano (1861-1945): programmi ministeriali, manuali scolastici e storiografia letterariaIacoli, Giulio; Marsi, SimoneDoctoral thesis
2022Un difficile parto: la scuola di ostetricia dell'Ospedale Maggiore di Milano (1767-1769) tra riforme e resistenzeBonora, Elena; Poli, EleonoraDoctoral thesis
2021Recognition and life. A study on Axel Honneth's theory of recognition and John Dewey's naturalistic humanismTesta, Italo; Alexandratos, Francesca SofiaDoctoral thesis
mag-2021Paul Claudel e i suoi libri. Creazione e studio del catalogo digitale della biblioteca del castello di BranguesValenti, Simonetta Anna; Bezzera, AgneseDoctoral thesis
gen-2021La coltivazione di Luigi Alamanni. Edizione, studio e commentoVarotti, Carlo; Jiří, Špička; Tabacchini, PaoloDoctoral thesis
apr-2021Il Catullo del manoscritto Parisinus Latinus 8458Bonvicini, Mariella; Cavalli, FrancescoDoctoral thesis
apr-2021Gli edifici religiosi della prima età comunale a Piacenza e nel territorioCalzona, Arturo; Ferrari, JessicaDoctoral thesis
apr-2021Un'estetica del gesto audiovisivo: un approccio neuroumanisticoGuerra, Michele; Gallese, Vittorio; Kolesnikov, AnnaDoctoral thesis
mar-2021«L’ardentissima voglia che continuamente mi sprona il mio edioma materno»: vita, opere, ideologia e poetica di Giovanni Gherardi da PratoVarotti, Carlo; Rinaldi, Rinaldo; Gallina, FrancescoDoctoral thesis
mar-2021La signoria dei Belforti a Volterra nel XIV secolo. Spazi politici, istituzioni, forme di legittimazione.Gentile, Marco; Genovesi, Piergiovanni; Caprilli, AlessandroDoctoral thesis
mag-2020Savoirs scientifiques et savoirs occultes. Le texte littéraire et la transmission de la connaissance dans la littérature française de la fin-de-siècleValenti, Simonetta Anna; Hermetet, Anne-Rachel; Masnari, AndreaDoctoral thesis
mar-2020L' "Hecatelegium I" di Pacifico Massimi: edizione con traduzione e commentoMinarini, Alessandra; Bettoni, AlessandroDoctoral thesis
mar-2020"La voix rouge". Critica e genesi del concetto di sinestesia nel contesto francese del XIX secoloCenti, Beatrice; Braunstein, Jean-François; Capanni, LeonardoDoctoral thesis
mar-2020«Convenir nella maniera del Caravaggio»: pittori caravaggeschi a Parma (1610-1622)Fadda, Elisabetta; Cocconi, GiuliaDoctoral thesis
mar-2020Memoria e Archivio in movimento. Verso lo sviluppo di una risorsa digitale generata a partire dal Centro Studi e Archivio della Comunicazione (CSAC) dell’Università di Parma: Sottsass Virtual Exhibitor.Zanella, Francesca; Daolio, GiuliaDoctoral thesis
mar-2020La politica dei trattati del Regno di Napoli con i paesi del Nord e il caso olandese (1739-1789)Bonora, Elena; Marin, Brigitte; Desideri, GabriellaDoctoral thesis
mar-2020La tradizione dei comici toscani nella lingua dei "Promessi sposi"Martinelli, Donatella; Ghirardi, SabinaDoctoral thesis
Collection's Items (Sorted by Data di deposito in Discendente order): 1 to 20 of 104